Cerca

L'iniziativa

A Chieuti nasce "Hopeificio", il frantoio dell'inclusione sociale

L'avvio del cantiere segna il tassello finale dell'iniziativa che ha avuto come beneficiari Paolo, Luigi e Roberto con disabilità psichica tutti assunti con regolare contratto da braccianti agricoli nella cooperativa Ortovolante.

A Chieuti nasce "Hopeificio", il frantoio dell'inclusione sociale

Carmine Spagnuolo in primo piano

"Il lavoro è lo strumento più importante per arrivare ad una vera e significativa integrazione e - spiega Carmine Spagnuolo, presidente di Ortovolante - a ridare dignità alle persone ed un ruolo da cittadini attivi. Volìo rappresenta tutto questo, perché Volìò fa bene alla salute mentale".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione