Cerca

L'esito del voto

Ad Ascoli di Rolla ce n'è uno, tutti gli altri son nessuno e Sarcone ne approfitta

Resta insoddisfatto il desiderio di Pio Rolla di fare il sindaco nel paese in cui il padre, Antonio Rolla, ha governato per anni, a furor di popolo: gli ascolani gli regalano appena 803 voti (24,17%) rispetto ai 2.519 )75,83%) dati a Vincenzo Sarcone

Ascoli in subbuglio per la donna contagiata dal Coronavirus, ma il paese reagisce con la normalità

Il sindaco di Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone

Il sindaco uscente si riconferma, così, alla guida della città dei Grifoni, non avendo, di fatti, avversari politici di peso. È finito da tempo, ormai, il tempo in cui la politica ascolana faceva scuola.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione