Cerca

La provocazione: «se questo è il trattamento, meglio la Moldaunia»

Patto Puglia, «per noi una miseria»: Gatta chiama alla mobilitazione i sindaci dei Monti dauni

I 30 milioni destinati alla viabilità del Subappennino per il sindaco di Candela sono «Solo il 4 %, una miseria per un territorio che aspetta da anni un piano infrastrutturale che consenta una crescita occupazionale, economica e sociale»

Candela fortunata: ha un sindaco "anti-tasse"

Nicola Gatta, sindaco di Candela

Anche perché, aggiunge Gatta, è proprio il Subappennino a consentire «alla Regione Puglia di restare nell’Obiettivo I introitando risorse comunitarie aggiuntive per lo sviluppo». Per questo il primo cittadino di Candela sollecita «un incontro con gli altri sindaci per definire un piano di azione comune che faccia sentire la voce delle nostre comunità». Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione