Cerca

L'iniziativa di solidarietà

Coronavirus, anche il D'Avanzo di Foggia tra i destinatari dei 300 tablet donati dalla Boehringer Ingelheim

Con circa 300 tablet donati a diversi ospedali di Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna e Puglia, Boehringer Ingelheim aderisce all'iniziativa #NonLasciamoliSoli per mettere in contatto i pazienti con i loro familiari.

Coronavirus, anche il D'Avanzo di Foggia tra i destinatari dei 300 tablet donati dalla Boehringer Ingelheim

L'ospedale D'Avanzo di Foggia

Boehringer Ingelheim Italia, azienda farmaceutica basata sulla ricerca, "ha garantito la continuita' operativa dei siti di Fornovo San Giovanni (Bidachem) e di Noventa Padovana, cosi' come la supply chain - si legge in una nota -, per assicurare la regolare e tempestiva fornitura dei propri prodotti ai pazienti, la cui salute riveste da sempre assoluta priorita'". 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione