Cerca

La polemica politica

Longo parla a D'Attis perché Landella intenda: «Dite chiaramente cosa volete, senza manfrine»

«È notorio il fatto che è stato il sottoscritto ed il suo gruppo a contribuire al grande e meritato successo del partito di Berlusconi a Foggia e non il contrario», la replica a D'Attis e Damiani, coordinatore e vice coordinatore degli azzurri in Puglia

Convocazione del consiglio comunale contro le trivellazioni dell’Adriatico: la richiesta di Bruno Longo  (La Destra)

Bruno Longo

«All’amico e stimato Franco Landella, che mi ha sempre confidato dell’insofferenza nei miei confronti, di non meglio specificati forzisti, consiglio di evitare di far parlare strumentalmente i vertici regionali e di avere con il sottoscritto un dialogo aperto e fecondo, anche in riferimento a quell’assessorato ridotto al lumicino e ridotto dei tre-quarti,che decise di affidarmi. Se poi la manfrina è stata costruita appositamente per sottrarre la delega assessorile a chi l’ha meritata sul campo ed allora dovremmo parlare di altro e su altri tavoli».

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione