Cerca

Il caso

Il Comune di Foggia scioglie il contratto con Adriatica Servizi, Landella: "Per il versamento dei tributi non cambia nulla"

La decisione con determina del dirigente dei Servizi finanziari, pubblicata questa mattina, in seguito all'interdittiva antimafia del prefetto di Foggia Raffaele Grassi

Il Comune di Foggia scioglie il contratto con Adriatica Servizi, Landella: "Per il versamento dei tributi non cambia nulla"

La sede di via Gramsci del Comune di Foggia

La risoluzione dell’affidamento del servizio di riscossione ha effetto immediato ma “Per i cittadini foggiani non cambia nulla, è solo una questione riorganizzativa da parte dei nostri uffici. Il versamento di Imu, Tasi e Tari avviene già, tramite modello F24, su conti correnti intestati al Comune di Foggia. Le somme che dovessero affluire ad Adriatica Servizi per i tributi minori, come multe, cosap, pubblicità, saranno dalla stessa riversate al Comune. In ogni caso, dalla prossima settimana, presso la sede municipale di via Gramsci, saranno attivi degli sportelli informativi per ogni richiesta di chiarimento”, tiene a precisare il sindaco di Foggia Franco Landella.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione