Cerca

Questa mattina la tradizionale conferenza stampa

Confcooperative e l'anno che verrà (perché questo è da dimenticare)

Il presidente Giorgio Mercuri e il direttore Matteo Cuttano tracciano il bilancio di un 2015 «che ha segnato profondamente con la sua crisi il settore», confidando sulle prospettive rosee delle politiche regionali per il 2016

Confcooperative e l'anno che verrà (perché questo è da dimenticare)

Giorgio Mercuri (a sinistra) e Matteo Cuttano

«Strategica l'azione di valorizzazione della nostra provincia che può svolgere l'assessore regionale alle politiche agricole, il foggiano Leonardo Di Gioia, soprattutto nel rilancio dei settori cerealicolo, vitivinicolo, e olivicolo», ha detto Mercuri sottolineando come per l'agricoltura della Capitanata il problema principale rimane quello della sicurezza nelle campagne. Leggi tutto per gli approfondimenti

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione