Cerca

S'inizia il 23 e 24 settembre. Fino al 31 dicembre 2018. Coinvolti 7 comuni

Al via il progetto 'SAC Alto Tavoliere. Tratturarte': a San Severo la prima tappa

I comuni interessati sono: San Severo (che è anche il comune capofila), Torremaggiore, Apricena, Serracapriola, Poggio Imperiale, San Paolo Civitate e Chieuti. L'attività progettuale prevede una serie di iniziative culturali, dirette alla valorizzazione, promozione e conoscenza del territorio dell'Alto Tavoliere, caratterizzato dal comune denominatore costituito dal Tratturo Regio Foggia – L’Aquila

Al via il progetto 'SAC Alto Tavoliere. Tratturarte': a San Severo la prima tappa

Logo 'SAC Alto Tavoliere Tratturarte': 23 e 24 settembre, il debutto a San Severo

Parte il progetto 'SAC Alto Tavoliere. Tratturarte'. La finalità dichiarata è quella di creare un’offerta turistica del territorio del SAC. Di qui l'esigenza: di consentire ad un pubblico diversificato - bambini, adulti, utenti specializzati, turisti - la sperimentazione di nuove forme di conoscenza, guidati da esperti dei determinati settori artistici; di predisporre attività di supporto alla fruizione dei numerosi beni archeologici, artistici, demo-etnoantropologici ed ambientali del territorio. Tre i percorsi tematici proposti nel territorio del SAC Alto Tavoliere: Vie del Sacro e del Profano, Vie Erbose e Vie del Tempo. Il debutto avverrà nel weekend del 23 e 24 settembre, nelle ‘Giornate Europee del Patrimonio 2017’ organizzate dal Mibact.  Due gli eventi in programma: ‘Bosco in festa’ e ‘Percorsi verdi: assaggiando il territorio’ che si svolgeranno presso il MAT Museo dell’Alto Tavoliere, a San Severo (FG).

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione