Cerca

La cittadina garganica aderisce all'evento mondiale

Il 21 giugno, anche Ischitella “suona” per la Festa della Musica e per diventare "internazionale"

Celebra a modo suo l’arrivo del solstizio d'estate e dedica un'intera giornata all'evento ormai ventennale. 9 i luoghi per 9 eventi: da Corso Cesare Battisti a via Aldo Moro, passando per il bellissimo centro storico

Il 21 giugno, anche Ischitella “suona” per la Festa della Musica e per diventare "internazionale"

Anche Ischitella (foto) partecipa quest'anno alla Festa della Musica

La Festa della Musica quest'anno sbarca anche ad Ischitella. L'evento ormai internazionale, quindi, approda nella città garganica, che si prepara a vivere e a "far vivere" una giornata intensissima di festa e musica, di divertimento e, soprattutto, di "scoperta" del luogo. O, meglio dei luoghi: saranno, infatti, nove i luoghi della cittadina che la sera del 21 giugno ospiteranno gli appuntamenti in programma: quegli spazi del paese diventeranno le vetrine naturali di una località tutta da conoscere. Organizzata dal comune di Ischitella e dalla Pro Loco Uria, la prima festa del paese garganico è pronta ad offire, a quanti vi parteciperanno, le note eccelse e risapute del conservatorio "Umberto Giordano" di Foggia ma anche l'emozione nuova dell'apertura al pubblico della "Grotta dei suoni" del maestro liutaio Enzino Valente, e il concerto e l'esibizione finale dei “Tarant Folk”, “Gli amici di Enzino Valente”, dei “FÂniabanda” e dei “The Gordons – Nomadi Tribute Band”. leggi tutto    

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione