Cerca

Alla cerimonia di premiazione a Roma, presenti delegati di studenti e docenti della scuola foggiana

Concorso MIUR, il "G. Marconi" di Foggia è tra i finalisti: venerdì 9 giugno sarà premiato alla Camera dei Deputati

E' uno dei concorsi più prestigiosi. Denominato “Articolo 9 della Costituzione. Cittadini partecipi della ricerca scientifica e tecnica” è bandito dal Miur. Hanno vinto due classi del "Marconi" - IV D e IV I - con progetti UNIFG

Concorso MIUR, il "G. Marconi" di Foggia è tra i finalisti: venerdì 9 giugno siederà alla Camera dei Deputati

Foggia, il Liceo Scientifico "G. Marconi"

Il bando chiedeva di elaborare un video non superiore a quattro minuti sul tema "Esplorare e scoprire i percorsi della ricerca scientifica e tecnica di oggi". La IV D, guidata dalla prof.ssa Anna Maria D’Alessandro, ha prodotto un video, dal titolo “Perchè io no?”, sul progetto di ricerca “Gluten friendly” dell’Università degli Studi di Foggia. La IV I, guidata dalla prof.ssa Flora Marino, ha invece presentato “Il benessere è un Tavoliere di oro rosso”, su un altro progetto di ricerca dell’ateneo foggiano, quello sulle proprietà del licopene, molecola presente nel pomodoro, in grado di contrastare malattie neuroplastiche e dell’invecchiamento. L’intero progetto, al quale ha partecipato anche la classe IV B, guidata dalla prof.ssa Angiola Castiello, è stato coordinato dalla prof.ssa Maria Di Foggia, docente di Discipline Giuridiche. I video - dalla sceneggiatura, alle riprese, al montaggio - sono stati interamente realizzati dai ragazzi. Le due classi del "Marconi" ora si preparano a vivere - venerdì 9 giugno alle ore 11.00 - una splendida giornata di riconoscimenti e di successo all'interno della Camera dei Deputati. Per questa volta, la cronaca di quel "Palazzo" potrà soltanto deliziarci: offrendoci la bravura di una scuola di Foggia, di studenti e docenti nostri, la bontà di percorsi di ricerca scientifica e tecnica davvero unici e meritevoli di encomio, realizzati con l'ausilio di progetti dell'Università di Foggia, anch'essa fiore all'occhiello del capoluogo dauno. leggi tutto      

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione