Cerca

Ieri pomeriggio le votazioni, nell’Aula Magna dell’Istituto "B. Pascal" di Foggia

"Leggo quINDI Sono", trionfano “Le giovani parole" per Simona Lo Iacono

All'autrice de “Le streghe di Lenzavacche” il premio organizzato dalla Ubik. Gli studenti-giurati di 7 scuole foggiane hanno tributato la vittoria alla scrittrice e magistrato siciliana. La cerimonia di premiazione si svolgerà nel mese di ottobre, al Teatro Giordano

"Leggo quINDI Sono", trionfano “Le giovani parole 2017" di Simona Lo Iacono

Foggia, votanti entusiasti al concorso LQS

I giurati studenti delle 7 scuole foggiane potevano esprimere la propria preferenza in una scala di voto compresa tra un minimo di 1 e un massimo di 5. Alla fine hanno conferito 815 preferenze a "Le streghe di Lenzavacche" di Simona Lo Iacono, edito da E/O; 783 per "Io e Henry" di Giuliano Pesce, edito da Marcos y Marcos; 719 per "Una spiaggia troppo bianca" di Stefania Divertito, edito da NN Edizioni; 683 per "L’amore come le meduse" di Roberto Delogu, edito da Hacca; 658 per "Londra per famiglie" di Mila Venturini, edito da Nottetempo. Così il voto di ieri, 30 maggio, che ha chiuso il concorso “Leggo QuINDI Sono – Le giovani parole”. La speciale manifestazione è sostenuta dagli assessorati alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del comune di Foggia ed ha come partner principale la libreria Ubik. leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione