Cerca

L'evento in programma fino al 14 giugno, presso la Biblioteca "Magna Capitana"

Foggia, giovedì 1° giugno inaugurazione mostra “La rinascita della stampa libera in Puglia. 1943 – 1945”

La mostra fotografica documenta il passaggio dalla stampa di regime alla stampa libera, in Puglia, nel periodo che va dalla caduta del fascismo alla nascita della Repubblica. Già allestita a Bari, a Lucera e a San Marco in Lamis, presenterà anche una sezione dedicata ai giornali pubblicati in Capitanata in quel periodo

La Biblioteca Provinciale al Foggia Film Festival

Foggia, la Biblioteca "Magna Capitana" sempre più centro di cultura

Non si finisce mai di ricercare, documentare, comprendere la nostra storia. E' il caso della mostra “La rinascita della stampa libera in Puglia. 1943 – 1945”, che si svolgerà presso la biblioteca "Magna Capitana" di Foggia dall'1 al 14 giugno, giovedì prossimo l'inaugurazione. L'evento, organizzato dalla sezione provinciale dell’Anpi, dalla Fondazione Foa, dall’IPSAIC e dal Corecom Puglia, in collaborazione con la stessa “Magna Capitana”, affronta e documenta il passaggio in Puglia dalla stampa di regime alla stampa libera, nel periodo che va dalla caduta del fascismo fino alla costituzione della Repubblica. La mostra, detto in soldoni, risponde ad una semplice domanda: Cosa cambia nella stampa pugliese dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943? Una domanda a cui risponderanno anche i giornali del tempo, esposti nell'occasione in un'apposita sezione della stessa mostra: Juvenilia, Azione democratica, La squilla liberale, Il lavoratore di Capitanata, Avanti Daunia!, Ricostruzione dauna, Civiltà nostra, Corriere di Foggia, Foggia occupator. leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione