Cerca

Venerdì 28 aprile, a partire dalle ore 9 per tutta la mattinata

A Foggia, "Liberrimi" ovvero come i ragazzi fanno la festa ai libri

Caffè letterari, workshop, editori, sfide a colpi di libri e tant'altro ancora: sono gli ingredienti della speciale giornata festiva dedicata ai ragazzi che leggono. Ad ospitare l'evento, il palazzetto della scherma di Foggia. Molte le scuole presenti. Cinque gli autori scelti e proposti agli studenti. Il comune di Foggia ha dato il proprio sostegno e patrocinio all'iniziativa.

A Foggia, "Liberrimi" ovvero come i ragazzi fanno la festa ai libri

Foggia. Roberto Delogu, lo scrittore sardo ospite di "Liberrimi"

"Liberrimi – Festa del libro per ragazzi che leggono", è in programma venerdì 28 aprile, a partire dalle ore 9, presso il Palazzetto della Scherma di Foggia. Molto fitto ed interessante il calendario degli eventi, collocati all'interno del progetto - concorso "leggo QuINDI Sono - le giovani parole", ideato e gestito dagli studenti delle scuole foggiane C. Poerio e B. Pascal. Numerose le scuole partecipanti, tra le quali gli istituti Einaudi e Masi-Giannone di Foggia, e le “garganiche” Giordani di Monte Sant’Angelo, Maria Immacolata di San Giovanni Rotondo e Giannone di San Marco in Lamis, partecipanti alla manifestazione con una propria delegazione di studenti. Tra "Blowin’ in the wind" di Bob Dylan e la sfida "Per un pugno di libri", tanti i momenti dedicati alla lettura, a giochi, alla cultura, alla fotografia, fino alla presentazione del romanzo "L’amore come le meduse", l'ultima fatica dell' "avvocato e pescatore" sardo Roberto Delogu, pubblicato dalla casa editrice Hacca. leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione