Cerca

Domani, alle ore 20.30, in Via Grecia 36 a Foggia, lo scrittore altamurano presenta il suo libro

Con Francesco Dezio, la Ubik ci riporta nel tempo negli psichedelici anni '80

"Qualcuno è uscito vivo dagli anni Ottanta" è una raccolta di racconti che penetrano nella carne viva di un tessuto sociale sempre più disgregato e incapace di progettare un futuro, di vivere il presente. L'iniziativa è organizzata dalla libreria Ubik di Foggia

Con Francesco Dezio, la Ubik ci riporta nel tempo negli psichedelici anni '80

Lo scrittore Francesco Dezio

Dezio con ironia e finta leggerezza mette in scena la movimentata adolescenza degli anni Ottanta (tra derive punk e nuove dipendenze), la vita all’apparenza immutabile della provincia meridionale, la precarietà affettiva e professionale che contraddistingue la contemporaneità, l’impulso consumistico e l’inestinguibile fame d’amore che ci consuma.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione