Cerca

Cronaca vera

Voleva uccidere un infermiere a Canosa, ma sbaglia persona: la vittima è ricoverata a Foggia

Avrebbe voluto uccidere un infermiere che riteneva responsabile di un errore sanitario che anni fa aveva causato una grave malattia ad un suo famigliare. Per uno scambio di persona, pero', avrebbe accoltellato la persona sbagliata, ferendo un agricoltore di Canosa di Puglia

Coronavirus, 50 ricoverati al Policlinico di Foggia: 13 in rianimazione

Una panoramica del Policlinico di Foggia

La vittima, che non è in pericolo di vita, è ricoverata in prognosi riservata nel policlinico di Foggia. Il 54enne, nonostante la ferita, è riuscito a raggiungere il pronto soccorso dove è stato medicato e trasferito prima all'ospedale di Barletta poi nella struttura foggiana.  Il presunto aggressore, un 50enne di Canosa, e' ora in carcere a Trani in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione