Cerca

L'inchiesta

C'è chi il vaccino non lo vuole e chi ha fatto il furbetto per averlo

Secondo un'indagine della Guardia di Finanza di Foggia, due medici e i due infermieri in servizio nell'hub vaccinale di Monte Sant'Angelo avrebbero usato illecitamente il siero per vaccinare i genitori ultra 70enni. Indagine interna anche della Asl

C'è chi il vaccino non lo vuole e chi ha fatto il furbetto per averlo

Il centro vaccinale di Monte Sant'Angelo

Le otto persone rispondono di concorso in peculato. Medici e infermieri avrebbero somministrato vaccini anti covid ai loro genitori il 5 gennaio scorso nella prima fase della campagna di immunizzazione contro il virus, quando il farmaco era destinato - in via prioritaria - al personale sanitario e agli ospiti nelle Rsa e Rssa.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione