Cerca

La decisione

Il Tar Lazio respinge il ricorso dei gestori delle discoteche: nei locali resta il divieto di ballo

La decisione del Tar Lazio è stata depositata stamattina alle 9, a meno di 24 ore dall'istanza del Silb; si tratta di una decisione cautelare monocratica, in attesa della decisione collegiale già fissata per la prima udienza utile, quella del 9 settembre

Il Tar Lazio respinge il ricorso dei gestori delle discoteche: nei locali resta il divieto di ballo

La posizione dell'Associazione dei gestori delle sale da ballo "risulta recessiva rispetto all'interesse pubblico alla tutela della salute nel contesto della grave epidemia in atto", motiva il Tar che fa anche riferimento  "comune volontà della Conferenza dei presidenti delle regioni e del Ministero dello sviluppo economico di aprire con immediatezza un tavolo di confronto con le Associazioni di categoria, al fine di individuare gli interventi economici di sostegno nazionali al settore".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione