Cerca

Cronaca vera

Poliziotti si fingono turisti e incastrano posteggiatore abusivo che a Vieste pretendeva soldi con minaccia

Gestiva abusivamente a proprio piacimento gli spazi ai margini della carreggiata, consentendo il parcheggio delle automobili dietro l'imposizione del versamento di somme di denaro e arrivando alle minacce in caso di mancato pagamento.

Poliziotti si fingono turisti e incastrano posteggiatore abusivo che a Vieste pretendeva soldi con minaccia

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato R.M., pregiudicato di 49 anni, per il reato di tentata estorsione. La località balneare in questo periodo è caratterizzata da un afflusso notevole di turisti e per questo la Questura ha intensificato i controlli.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione