Cerca

L'iniziativa d'inserimento con le cooperative Iris e Medtraning

Migranti richiedenti asilo e rifugiati trovano lavoro alla Procura di Foggia

"L'attivita' di inserimento lavorativo non prevede alcun tipo di onere economico a carico della Procura della Repubblica o del ministero della Giustizia, perché a tutto provvedono le associazioni nell'ambito del programma", spiega il procuratore capo Ludovico Vaccaro

ll Procuratore capo di Foggia Vaccaro: "Se Emiliano vuole venire a chiarire la sua posizione, la porta è aperta"

Il procuratore capo della Repubblica di Foggia, Ludovico Vaccaro

I protagonisti di questa esperienza sono il 34enne Kouyate che proviene dalla Costa d'Avorio e si occupa della movimentazione dei fascicoli negli uffici al terzo piano della Procura; il 38enne marocchino Abdelkader, impiegato nell'ufficio Tiap e archivio; il 33enne Haytem, che viene dalla Libia e ha trovato occupazione nell'ufficio dibattimento; e il 59enne marocchino Achab, che ha iniziato oggi il suo tirocinio nell'ufficio smaltimento atti e segreteria.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione