Cerca

Il caso

Metta ottiene dal Tar Lazio che il Viminale consegni entro tre mesi tutte le carte sullo scioglimento del Consiglio

Tre mesi di tempo sono stati concessi dal Tar del Lazio al ministro dell'Interno per depositare in giudizio tutti gli atti in versione integrale che nell'ottobre scorso hanno portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Cerignola

Pd: «Cerignola in mano alla criminalità, ora Metta dovrà spiegare tutto»

Franco Metta

La decisione e' arrivata nell'ambito di un ricorso amministrativo proposto dall'ex sindaco per contestare il decreto presidenziale di scioglimento, nonche' tutti gli atti che hanno portato a quel provvedimento. Udienza di discussione del merito del ricorso, il prossimo 20 luglio. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione