Cerca

L'epidemia in Basilicata

Coronavirus, «qui a Bella produciamo per voi le mascherine»

Dall'alta sartoria e dalla moda internazionale, da giorni stanno lavorando duramente e gratuitamente per realizzare il prodotto ormai introvabile

Coronavirus, «qui a Bella produciamo per voi le mascherine»

Scatta la solidarietà a Bella per fronteggiare l’emergenza da Covid-19 grazie alla grande generosità di due cittadini che hanno messo a disposizione loro competenze e il loro tempo per produrre le mascherine protettive. Maria Grazia Cuoio e Daniele De Vito sono degli affermati professionisti dell’alta sartoria e della moda internazionale che da giorni stanno lavorando duramente e gratuitamente per realizzare queste mascherine (oltre 200) che ormai non si trovano da nessuna parte. Mani, stoffa e macchina per cucire gli strumenti utili ed indispensabili per dare un aiuto concreto in questo momento molto drammatico. In Italia questa pandemia (dati del 15 marzo) ha causato la morte di poco meno 2 mila persone e quasi 30 mila casi di contagio con prospettive di potenziali aumenti nelle prossime ore.
Una preziosa dedizione e abilità, al servizio degli altri, per soddisfare tutte le richieste che sono arrivate da strutture sanitarie del potentino, supermercati e cittadini bellesi. Sin da subito hanno condiviso l’iniziativa con la Croce Rossa di Bella che si è attivata prontamente grazie ai volontari Tonino Alvino, Patrizio Lioi e Daniele Gruosso per la consegna a domicilio. Inoltre molti cittadini hanno offerto stoffa, altri si sono impegnati a fare i tagli in modo tale da favorire le operazioni di assemblaggio. Per tutte le comunicazioni che riguardano la consegna delle mascherine è attivo un numero (375 573 8369) messo a disposizione dai volontari della Croce Rossa di Bella – Comitato di Potenza. Un grande sforzo anche da parte dell'amministrazione comunale, che da pochi giorni ha istituito il Coc, centro operativo comunale per fronteggiare l'emergenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione