Cerca

L'iniziativa culturale

Premio Melina Doti, i racconti vincitori saranno pubblicati gratuitamente

L'annuncio del "dono inatteso" e' arrivato dalle edizioni "Il Castello" , in una conferenza svoltasi a Sasso di Castalda (Potenza), paese d'origine della scrittrice alla quale e' intitolato il premio.

Premio Melina Doti, i racconti vincitori saranno pubblicati gratuitamente

Anna Langone alla presentazione del premio

Il giuria Rocco Perrone, già sindaco del paese, con il presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Basilicata, Mimmo Sammartino, Angela Blasi, presidente della Commissione regionale Pari Opportunita' che patrocina il Premio, e lo scrittore e giornalista Fabio Amendolara". È possibile inviare gli elaborati, racconti brevi di 15 cartelle sul tema del rapporto con le radici al tempo dei social, entro il 15 settembre. Qui, sul sito del premio , tutte le informazioni utili

Saranno "pubblicati gratuitamente" i quattro racconti brevi di scrittori over 50 che si aggiudicheranno il Premio letterario nazionale "Melina Doti". L'annuncio del "dono inatteso" e' arrivato dalle edizioni "Il Castello" del giornalista-editore foggiano Antonio Blasotta, in una conferenza svoltasi a Sasso di Castalda (Potenza), paese d'origine della scrittrice alla quale e' intitolato il premio. La cerimonia di premiazione si terra' a Potenza nel prossimo mese di dicembre. "Il premio - ha evidenziato la giornalista Anna Langone, figlia dell'autrice morta nel 2015 - vuole valorizzare il talento degli ultracinquantenni, che sono i trentenni del secolo scorso, cioe' persone nella maggior parte dei casi realizzate nel lavoro e nella vita sociale, in grado di affiancare e incoraggiare i piu' giovani, disorientati dalla disoccupazione e sempre piu' distratti dalle sirene-social. Sugli over 50 il premio punta anche per incrementare il turismo nei piccoli centri lucani come Sasso di Castalda, noto nel mondo per essere paese d'origine dell'ingegner Rocco Petrone che firmo' il primo sbarco sulla luna 50 anni fa. Da qualche anno Sasso di Castalda ospita uno dei ponti tibetani piu' alti d'Italia intitolato proprio a Rocco Petrone dall'allora sindaco, Rocco Perrone, che sara' nella giuria del Premio con il presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Basilicata, Mimmo Sammartino, Angela Blasi, presidente della Commissione regionale Pari Opportunita' che patrocina il Premio, e lo scrittore e giornalista Fabio Amendolara". Durante la conferenza e' stato inoltre ricordato che "e' possibile inviare gli elaborati, racconti brevi di 15 cartelle sul tema del rapporto con le radici al tempo dei social, entro il 15 settembre". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione