Cerca

Il fatto di cronaca

La GdF va per boschi e scopre a San Nicandro un tendone di canapa indiana da 100 mila euro

Un tendone di canapa indiana, con sotto 60 piante di circa 2 metri di altezza ciascuna e di peso complessivo di circa 33 kg, che avrebbero consentito un guadagno illecito di oltre 100 mila euro.

A scoprirlo, in località San Giuseppe, agro del Comune di San Nicandro Gargano (n un fitto bosco a ridosso della strada che collega San Nicandro a San Marco in Lamis), i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, Tenenza della Guardia di Finanza di San Nicandro Gargano,  nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti

Un tendone di canapa indiana, con sotto 60 piante di circa 2 metri di altezza ciascuna e di peso complessivo di circa 33 kg, che avrebbero consentito un guadagno illecito di oltre 100 mila euro. A scoprirlo, in località San Giuseppe, agro del Comune di San Nicandro Gargano (n un fitto bosco a ridosso della strada che collega San Nicandro a San Marco in Lamis), i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, Tenenza della Guardia di Finanza di San Nicandro Gargano,  nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti

Sono in corso indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Foggia per individuare i responsabili. Il sequestro dello stupefacente è l’ulteriore testimonianza del costante presidio esercitato dalla Guardia di Finanza, quale moderna forza di polizia economico-finanziaria, in grado di esprimere una insostituibile azione di contrasto sul territorio al crimine organizzato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione