Cerca

A bocca aperta. I consigli del dentista

L’amore cura tutto meno che il mal di denti

La malattia più frequente tra gli esseri umani è la Carie.  Spesso mi sento ripetere: “ma io non sento niente”, “all’improvviso mi si è spaccato il dente mentre mangiavo l’insalata”.

L’amore cura tutto meno che il mal di denti

I fattori che causano la formazione della carie, oltre alla già citata placca, sono la presenza di zuccheri e la predisposizione della persona. E ricordate che il mal di denti tende a venire di venerdì sera...

Oggi tratteremo la malattia più diffusa al mondo. Avete qualche idea? Ebbene la malattia più frequente tra gli esseri umani è la Carie. Per prima cosa “carie” è un nome difettivo di singolare, per indicarne una o più si usa sempre la stessa parola (la carie; le carie). È un processo di demineralizzazione della componente inorganica del dente. In parole semplici lo scioglimento dello strato minerale del dente causato dalla produzione degli acidi da parte dei batteri. I batteri per vivere utilizzano gli zuccheri presenti in bocca e il processo di digestione forma degli acidi che a contatto coi denti ne provocano lo scioglimento e a lungo andare la comparsa di una cavità, che col tempo tende ad ingrandirsi sempre più. La fase iniziale della carie è spesso preceduta da una lesione chiamata in inglese “white spot”, punto bianco. Infatti agli albori della formazione della carie, questa ha una colorazione bianca gessosa. Non tutti i batteri sono uguali ed in grado di favorire l’insorgenza della carie, ma sappiamo bene che i responsabili risiedono nella placca presente sui denti e tenerne sotto controllo la formazione spazzolando più volte i denti è l’unico modo per prevenire e ridurre il rischio di carie.

I fattori che causano la formazione della carie, oltre alla già citata placca, sono la presenza di zuccheri e la predisposizione della persona. Gli unici fattori che possiamo controllare sono la placca batterica, spazzolando e utilizzando dentifrici al fluoro, e limitando il consumo di zuccheri raffinati evitandone il consumo tra i pasti o quando sappiamo che sarà difficile spazzolare nelle ore successive. Recarsi dal dentista odontoiatra è fondamentale, la carie è un processo graduale, a volte anche molto lento che se preso in tempo non crea problemi, in caso contrario potrebbe essere necessario devitalizzare il dente o addirittura portare all’estrazione.

Non aspettate di sentire il dolore! L’amore cura tutto meno che il mal di denti. Spesso mi sento ripetere: “ma io non sento niente”, “all’improvviso mi si è spaccato il dente mentre mangiavo l’insalata”. Non sempre la carie è associata ad una sintomatologia dolorosa, per questo motivo spesso è necessario ricorrere a radiografie di controllo per assicurarsi o escludere la presenza di carie. Una corretta comunicazione tra odontoiatra e paziente è di estrema importanza. Con l’aiuto di foto, scansioni digitali e apparecchiature in grado di leggere la rifrazione della luce, oggi l’odontoiatra è in grado di educare ed istruire i pazienti sul proprio stato di salute dandone coscienza. 

Vi auguro una buona domenica ed al prossimo appuntamento e ricordate che il mal di denti tende a venire di venerdì sera... meglio prevenire.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

Giuseppe Giuliano

Giuseppe Giuliano

Quanto conta un bel sorriso? Tanto, direte voi. Verissimo e per custodirlo è indispensabile avere cura di tutta la bocca. Bastano semplici accorgimenti quotidiani che spesso trascuriamo compromettendo nel tempo la nostra salute. Eccovi, allora, qualche consiglio “A bocca aperta” (tra le accortezze che vi stupirete di non avere mai considerato e la simpatia con cui è possibile farle proprie) per preservare il vostro sorriso, il vostro benessere e farvi un amico in più: il dentista. 

A proposito di dentisti, vi dico qualcosa in più su di me: mi chiamo Giuseppe Giuliano, sono laureato presso l’Università degli studi di Siena, ho uno studio da libero professionista a Santa Maria Capua Vetere e sono consulente di impianto-protesi presso alcuni studi tra Lazio, Campania e Puglia. Se volete conoscermi personalmente, a Foggia mi trovate alla Biodent, in via della Repubblica (tel. 0881.777026). Buon sorriso a tutte e a tutti.   

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione