Cerca

Le nuvole parlanti

Federico Memola, l'ultimo bacio incompiuto della sirena

Sua moglie Teresa Marzia, illustratrice e creatrice grafica della serie Jonathan Steele, ha lanciato un Crowdfunding allo scopo di finanziare e dare finalmente alla luce l’ultima opera a cui Federico stava lavorando prima di ammalarsi: il secondo volume delle avventure di Agenzia Incantesimi dal titolo Il Bacio della Sirena

Federico Memola, l'ultimo bacio incompiuto della sirena

Federico Memola

L’obiettivo è raccogliere quanto serve per impaginarla, letterarla, colorarla, stamparla e spedirla. Tutto ciò che avanzerà, sarà destinato in beneficenza all’Humanitas di Rozzano, la struttura che ha seguito Federico nel suo percorso.

L'otto dicembre di due anni fa, dopo una lunga malattia,  ci lasciava lo sceneggiatore di fumetti Federico Memola. Nella sua breve vita Memola ha lavorato per alcune delle testate e degli autori più importanti del panorama fumettistico italiano:  inizia a collaborare con la Sergio Bonelli Editore come redattore e come autore di alcuni soggetti e sceneggiature per Nathan Never, in seguito dopo essere diventato assistente di Alfredo Castelli diviene il responsabile della pubblicazione contenitore Zona X. Crea e sceneggia le miniserie La stirpe di Elän e Legione stellare.

Da alcune idee inizialmente pensate per la pubblicazione su Fumo di China, nasce la sua successiva serie Jonathan Steele, pubblicata da Bonelli dall'aprile del 1999 fino al luglio 2004 (64 albi), realizzandone la quasi totalità delle sceneggiature. Sempre per la Bonelli realizza anche la sceneggiatura di alcune storie di Martin Mystère e di un albo speciale di Legs Weaver. Nel 2006 ha realizzato Harry Moon, l'uomo dei due mondi, con i disegni di Giacomo Pueroni. Dal 2010 scrive la serie Gray Logan, creata da Stefano Vietti per Il Giornalino delle Edizioni San Paolo, sempre per Il Giornalino, crea il personaggio di Roland, illustrato da Monica Catalano. L'ultimo suo lavoro è la sceneggiatura de Il regno di Fanes, pubblicato da Manfont nel 2018.

Sua moglie Teresa Marzia, illustratrice e creatrice grafica della serie Jonathan Steele, ha scelto questa stessa data per lanciare un Crowdfunding allo scopo di finanziare e dare finalmente alla luce l’ultima opera a cui Federico stava lavorando prima di ammalarsi: il secondo volume delle avventure di Agenzia Incantesimi dal titolo Il Bacio della Sirena. Con il fondamentale aiuto e sostegno dei numerosissimi amici disegnatori, in primis l’ottima Francesca Da Sacco, che hanno lavorato con Federico e gli hanno voluto bene, Teresa ha deciso di mettere mano al progetto e completarlo.

Francesca Follini, la disegnatrice con la quale Federico aveva realizzato il primo volume della serie, Le Fiamme di Sherazade, e alla quale aveva lasciato il soggetto e la parte di sceneggiatura che era riuscito a scrivere, si è incaricata di terminare la storia e completare le pagine che aveva già iniziato a disegnare. Infine, le pagine restanti, sono state affidate a una squadra di fumettisti ed illustratori. L’obiettivo è raccogliere quanto serve per impaginarla, letterarla, colorarla, stamparla e spedirla. Tutto ciò che avanzerà, sarà destinato in beneficenza all’Humanitas di Rozzano, la struttura che ha seguito Federico nel suo percorso.

Tanti gli artisti che hanno aderito con entusiasmo e che hanno scelto di realizzare delle illustrazioni originali ed esclusive appositamente per l’iniziativa: Mario Alberti, Mirka Andolfo, Andrea Artusi, Vanessa Belardo, Michela Cacciatore, Gigi Cavenago, Ambra Colombani, Oscar Celestini, Luciano Costarelli, Ricardo Crosa, Massimo Dall'Oglio, Francesca Da Sacco, Michela Da Sacco, Cosimo Ferri, Francesca Follini, Sergio Giardo, Elettra Gorni, Alessandro Gottardo, Gianluca Maconi, Patrizia Mandanici, Stefano Martino, Teresa Marzìa, Giancarlo Olivares, Lorenzo Pastrovicchio, Antonella Platano,  Sergio Ponchione, Christopher Possenti, Vito Rallo, Valentina Romeo, Maurizio Rosenzweig, Rossano Rossi, Luisa Russo, Gianni Sedioli, Manuela Soriani, Laura Spianelli, Lucilla Stellato, Joachim Tilloca, Gino Vercelli, Ivan Zoni.

La piattaforma scelta per il lancio è Kickstarter. Potete cliccare qui il link alla pagina di pre lancio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

Alessia Paragone

Alessia Paragone

Laureata in Materie letterarie presso l'Università degli studi de L'Aquila, docente presso l'Istituto Comprensivo Santa Chiara Pascoli Altamura di Foggia, giornalista pubblicista dal 1996.Ha collaborato e scritto per numerose testate locali e nazionali specializzate nel settore fumetto. Tra le sue passioni il mondo delle nuvole parlanti e l'arte come fuga dalla normalità.

 

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione