Cerca

Lo spioncino

Se anche Conte si mette a fare Salvini

Di lotta e di governo, con due piedi in una scarpa lamentandosi che va stretta, seguendo le convenienze: questo è Salvini, ormai l'abbiamo imparato a conoscere.

Fa specie che Giuseppe Conte, a cui la nascita del governo Draghi è costata la presidenza del Consiglio, prenda la piega di Salvini. Il leader del M5S, in un comizio tenuto ieri sera a Manfredonia a sostegno del suo candidato sindaco per il voto di domenica, si rivolge ai cittadini e dice: "Vi sono tornati i soldini del cashback? Ce l'hanno tolto...". Chi l'ha tolto, Peppino? Lo ha deliberatamente fatto Draghi, che tu appoggi, lo ha deciso il governo dove siedono comodamente i tuoi ministri. Fai attenzione, Peppi', la "salvinite" è una brutta malattia.

"Siamo qui a sostenere il governo Draghi, non è il governo politico che avremmo voluto, potevamo volgere la testa dall'altra parte ma abbiamo compreso che questo è il governo che dobbiamo continuare a sostenere", ha, poi, aggiunto. Dal vangelo secondo Matteo, Amen.

P.S. Come si dice dalle parti nostre, che sono anche le tue: quello che sai non fartelo dire.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione