Cerca

Dopo l'arresto subito

Antonio Potenza si difende: "Non sono io il delinquente ma chi utilizza dossieraggi con mezzi anche illeciti per fare del male"

Ora che il Tribunale della Libertà lo ha sottratto agli arresti domiciliari a cui il Tribunale di Foggia lo aveva relegato accusandolo di una serie di reati, il sindaco di Apricena torna alla carica contro i suoi detrattori.

Lo fa con una conferenza stampa, avendo al suo fianco il difensore Franco Metta, che è anche sindaco di Cerignola. Ecco cosa ci ha detto nell'intervista

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione