Cerca

Tendenze

Il diesel scende e sale nel mercato dell'auto

In provincia di Foggia il mercato dell'auto nel 2019 ha visto un netto incremento in fatto di cambi di proprietà. L'usato è scelto da un numero sempre più elevato di automobilisti tanto che l'aumento nel nostro territorio è stato di ben il 6,3%.

Il diesel scende e sale nel mercato dell'auto

Tante sono le ragioni per cui il mercato dell'usato è in costante crescita da qualche anno. Di certo a spingere verso questa scelta, oltre ovviamente alla questione economica, c'è la facilità con cui tramite il web si possono vendere e comprare auto senza bisogno di alcuna intermediazione dei concessionari e dei saloni come accadeva in un recente passato. 

In provincia di Foggia il mercato dell'auto nel 2019 ha visto un netto incremento in fatto di cambi di proprietà. L'usato è scelto da un numero sempre più elevato di automobilisti tanto che l'aumento nel nostro territorio è stato di ben il 6,3%.

Tante sono le ragioni per cui il mercato dell'usato è in costante crescita da qualche anno. Di certo a spingere verso questa scelta, oltre ovviamente alla questione economica, c'è la facilità con cui tramite il web si possono vendere e comprare auto senza bisogno di alcuna intermediazione dei concessionari e dei saloni come accadeva in un recente passato. 

Basta inserire il proprio annuncio sui vari social o sui portali specializzati in questo ambito e si spera che arrivi presto il messaggio di qualche interessato. Sempre grazie ad Internet poi, la manutenzione stessa delle auto anche non recentissime è diventato più economico grazie a siti come tuttoautoricambi.it che propongono ottime offerte su tutte le parti di ricambio per le marche ed i modelli di auto presenti e passate.

Il mercato dell'auto nuova e di quella usata ha visto lo scorso anno una dicotomia importante che fa anche comprendere come siano differenti le tipologie di acquirenti. Analizzando i dati infatti si può vedere come il fattore discriminante sia stato indubbiamente la motorizzazione diesel. Se infatti nel mercato dell'usato, questo tipo di carburazione ha conosciuto un aumento importante del 3,3% arrivando così a superare le metà assoluta di tutte le vendite e più precisamente alla percentuale del 51,1%, va in netta controtendenza invece ll nuovo dove il diesel ha conosciuto una contrazione a due cifra, di addirittura il 22,2%.

Non devono stupire più di tanto però questi dati visto che hanno ragioni piuttosto chiare. Siamo infatti di fronte all'inizio di una nuova rivoluzione nell'ambito dell'industria dell'auto con una svolta "green" sostanzialmente obbligata dalle nuove leggi e con le aziende automobilistiche che hanno già programmato una road map per arrivare in pochi anni alla produzione esclusiva di modelli a basso impatto ambientale. 

Chi ha maggiori possibilità economiche dunque già si lancia verso i modelli con le nuove carburazioni ibride o completamente elettriche oppure rimane sulla tradizionale carburazione a benzina ma non sul diesel che, anche per i modelli più recenti, inizia ad avere sempre più limitazioni nelle città di grandi dimensioni per via delle ordinanze anti inquinamento.

Chi invece ha minore disponibilità economica e magari vive in località dove non esistono ancora particolari limitazioni per via di dimensioni più ridotte dell'abitato, approfitta proprio delle dismissioni di vari modelli diesel che nelle grandi città diventano sempre meno appetibli e dunque la filiera nuovo - usato e del differente comportamento da parte degli acquirenti è piuttosto lampante.

Che sia nuovo o usato c'è una invece una costante in Italia: è sempre Fiat Panda il modello più venduto e reputiamo difficile che qualcosa possa cambiare anche nel 2020. FCA guarda avanti anche per il suo modello "best seller" tanto che qualche indiscrezione ipotizza che già nei prossimi mesi possa essere presentata la nuova Panda elettrica che ha tutta l'intenzione di conquistare anche questo nuovo mercato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione