Cerca

La sentenza questa mattina

Pesante condanna a 16 anni di carcere per un presunto capo mafia di San Severo

Condanne superiori alle richieste della pubblica accusa a Bari per due presunti appartenenti ad un'associazione mafiosa di San Severo

Pesante condanna a 16 anni di carcere per un presunto capo mafia di San Severo

Il Tribunale di Bari che ha emesso la sentenza

La sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Bari Marco Galesi che ha condannato a 16 anni di reclusione Severino Testa, detto il "Puffo", ritenuto al vertice del clan di San Severo  Testa-La Piccirella, e a 11 anni Carmine Delli Calici. Il pm, al termie del processo con rito abbreviato, aveva chiesto per Testa e Delli Calici condanne rispettivamente a 12 ed 8 anni di reclusione. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione