Cerca

La svolta autocratica

Energia e rifiuti, i Comuni non contano più nulla: i pieni poteri dimostrati da Draghi per gli impianti in Basilicata e Puglia

Il Governo potrà sostituirsi ai Comuni che non fanno gli impianti di smaltimento dei rifiuti, nominando un commissario per realizzarli. Lo prevede il Dl Aiuti ter, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.

Energia e rifiuti, i Comuni non contano più nulla: i pieni poteri dimostrati da Draghi per gli impianti in Basilicata e Puglia

Il Consiglio dei ministri può avocare a sé le procedure autorizzative per le centrali eoliche e fotovoltaiche, spesso bloccate da veti paesaggistici delle Soprintendenze del Ministero della Cultura, e autorizzarle autonomamente. Proprio ieri il Cdm ha sbloccato l'iter di 6 parchi eolici, a Ferrandina (Matera), Cerignola e Stornara (Foggia), Manfredonia (Foggia), Ascoli Satriano (Foggia), Acquaviva delle Fonti e Casamassima (Bari), Ittiri e Villanova Monteleone (Sassari).

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione