Cerca

Il caso

Dopo il malato di cancro messo alla porta dall'ospedale di Barletta perché senza green pass, la Regione Puglia striglia le Asl: "Garantire le cure a tutti!"

Non deve essere opposto alcun rifiuto ai pazienti per le "prestazioni specialistiche ambulatoriali, anche se privi di green pass o tampone", scrive in una circolare indirizzata alle Asl il direttore del dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro

Vaccine Day, Montanaro: «Oggi giorno dimostrativo, da gennaio in Puglia 95mila dosi

Vito Montanaro, direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia

"Si chiede pertanto" alle Asl "di verificare tempestivamente le procedure messe in atto, in modo tale da garantire l'erogazione delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, senza alcuna limitazione di accesso, in tutte le strutture, ospedaliere e territoriali, insistenti nel proprio territorio di competenza, verificando esclusivamente che gli utenti indossino idonei Dpi e non abbiano sintomi riconducibili al Covid", dispone Montanaro

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione