Cerca

Il fatto politico

Al trapezio pericoloso dei 5 Stelle, Emiliano si rivela democristianamente uno straordinario equilibrista

Nè con Grillo, ma neppure sfacciatamente con Conte per il timore di fare qualche dispetto a Draghi con cui ora si è acclimatato, dopo la stagione di appassionato calore con l'ex premier di Volturara Appula osannato ovunque e in ogni circostanza

Conte a Bari: «Asse con Emiliano? L'unico che conosco è quello istituzionale»

Conte e Emilian in una foto di repertorio

Il governatore della Puglia, nella sua indole democristiana accomodante, si rivela un perfetto equilibrista anche al trapezio pericoloso dei 5 Stelle. Così, ai giornalisti che gli chiedono cosa pensi di una eventuale nascita del partito di Giuseppe Conte e se avesse sentito negli ultimi giorni l'ex premier, risponde da affettivo asintomatico:«Mi sto occupando solo della Regione Puglia»

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione