Cerca

Il caso

Raddoppio della Termoli - Lesina, ecco le ragioni del no dal Ministero dell'Ambiente

"Non e' stata effettuata una stima dei possibili impatti sulla salute della popolazione coinvolta" con particolare riferimento "all'atmosfera per la fase di cantiere e al Rumore e Vibrazioni sia per la fase di cantiere che per la fase di esercizio"

Raddoppio della Termoli - Lesina, ecco le ragioni del no dal Ministero dell'Ambiente

Il progetto, secondo la Commissione per la Valutazione dell'Impatto Ambientale, non avrebbe approfondito l'impatto sul sistema agro-alimentare, come le produzioni DOP, DOC e IGP, nonche' l'incidenza, a causa del tombamento di un canale e delle altre opere, sui corsi d'acqua e su habitat, anche prioritari, tutelati a livello europeo.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione