Cerca

Verso il voto del 2020

Regionali, la data delle primarie del centrosinistra resta il 12 gennaio: Stefàno si sfila

La riunione e' stata disertata ancora una volta da "La Puglia in più" del senatore Dario Stefàno (Pd), a cui il segretario regionale, Lacarra, fa sapere: «Anziché esprimere giudizi precostituiti, sarebbe il caso di sedersi al tavolo e confrontarsi».

Regionali, parte la sfida delle primarie del centrosinistra. La Gentile: «Chiederò aiuto a Vendola, io unica alternativa a Emiliano»

Gli sfidanti alle primarie Pd, da sinistra: Gentile, Emiliano e Amati

La data delle primarie del centrosinistra pugliese resta quella del 12 gennaio, non ci sara' un anticipo a dicembre come era stato chiesto da quattro consiglieri regionali di maggioranza (Pino Romano, Giuseppe Turco, Sabino Zinni, Ernesto Abaterusso) e due assessori della giunta Emiliano (Alfonso Pisicchio e Mino Borraccino) che fanno parte di Senso civico e Mdp. Lo ha deciso il "Tavolo politico" del centrosinistra che si e' svolto a Bari.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione