Cerca

La tradizione

A quello ecumenico di Bari, il Molise predilige il San Nicola "fuciliere": ecco la grande festa che ha origini dalla transumanza di Foggia

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, l'8 e 9 maggio torna a San Giuliano del Sannio, in provincia di Campobasso, la secolare parata dei 'Fucilieri' in onore del patrono San Nicola.

A quello ecumenico di Bari, il Molise predilige il San Nicola "fuciliere": ecco la grande festa che ha origini dalla transumanza di Foggia

La tradizione, si apprende dall'Associazione 'Fucilieri di San Nicola', risale al 1724 quando l'allora arciprete, avendo commissionato la statua lignea di San Nicola, la fece accogliere dalla popolazione con spari di fucile in segno di giubilo. Alcuni però ritengono che la tradizione fosse ancora più antica e legata alla transumanza degli armenti dalla vicina Puglia.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione