Cerca

L'appuntamento

Su Rai 5 quella terra di mezzo chiamata Molise

La culla dell'antica civilta' sannita, facilitata dalla stessa geografia, vive di una secolare oscurità. Per il suo territorio povero e montagnoso è stato infatti snobbato da sempre: dai Romani, dai Longobardi, dai Normanni e dai Borboni.

Su Rai 5 quella terra di mezzo chiamata Molise

Una panoramica del Molise da Guglionesi

Questa sera, domenica 30 maggio alle 21.15 su Rai5, in prima tv, Rai Cultura dedica le sue attenzioni al "Molise, terra di mezzo": la regione più giovane d'Italia e ancora oggi la meno conosciuta. In questo territorio fantasma, un piccolo fazzoletto di terra stretto tra Abruzzo e Puglia e spinto verso l'Adriatico da Lazio e Campania, si scoprono tanti piccolissimi borghi. Ma soprattutto conquista e resta nel cuore la gente del Molise: un'umanità nascosta, mai superba, fiera delle proprie origini che ti abbraccia con la propria naturale ospitalità. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione