Cerca

Dura denuncia del prelato

L'arcivescovo di Manfredonia scomunica il trasporto pubblico per i bus pieni e gli studenti lasciati a piedi

Da diversi giorni l'arcivescovo riceve telefonate e messaggi dagli studenti e dai genitori infastiditi per il disservizio del servizio pubblico di trasporto che sta creando problemi alle famiglie residenti a Macchia

Il nuovo Arcivescovo di Manfredonia Franco Moscone «Chiamatemi padre»

Franco Moscone, arcivescovo di Manfredonia

Per alcuni giorni, 24 studenti residenti nella frazione Macchia di Monte Sant'Angelo, pur avendo pagato l'abbonamento per il mese di settembre, sono stati regolarmente lasciati a piedi dai pullman di linea provenienti di Mattinata e diretti a Manfredonia. Al rientro, poi, dopo le 12,30, se per la calca non possono salire sul pullman, gli studenti devono attendere i pullman successivi previsti alle 16 o alle 17. Cosi i ragazzi devono aspettare diverse ore per far ritorno a casa.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione