Cerca

A Monte Sant'Angelo

Mab Unesco e Cets, ghiotte opportunità per il Gargano

In tanti hanno partecipato, presso la sede dell'Ente Parco, alla presentazione ufficiale della candidatura del Gargano al “Man and the Biosphere” (MaB) Unesco, un riconoscimento che significa impegno a sostenere uno sviluppo armonico tra uomo e natura, tutelando la biodiversità e allo stesso tempo valorizzando i saperi e le tradizioni delle comunità dell’intero Promontorio.

MaB Unesco e CETS, ghiotte opportunità per il Gargano

Un momento della presentazione

Per la CETS (Carta europea del Turismo sostenibile) il Parco ha già consegnato ad Europarc Federation il dossier di candidatura, presentato sempre nel corso dell’incontro pubblico svoltosi venerdì. La Federazione dei parchi europei, dopo una verifica sul campo prevista a marzo prossimo, si pronuncerà entro la fine dell’anno in merito alla candidatura con la quale il Parco ambisce ad entrare nella lista delle 29 aree protette italiane già insignite di tale riconoscimento.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione