Cerca

Tensione e scaramanzie di fronte alle scuole

Riecco la Maturità, questa mattina l'inizio degli esami con la prova d'italiano

Fra i possibili autori Saba e Pirandello

Riecco la Maturità, questa mattina l'inizio degli esami con la prova d'italiano

Gli studenti del Lanza

Il femminicidio e le nuove povertà sono tra le tematiche più ‘gettonate’ fra gli studenti foggiani come punto di partenza per la trattazione. I docenti hanno augurato ai giovani di trovare la traccia adatta a loro spronandoli a coronare al meglio 5 anni di scuola superiore.Aspettiamo che i primi studenti escano dagli istituti e ci raccontino le proprie sensazioni dopo la prima giornata di questi esami.
A Foggia, come nel resto d’Italia, ragazzi e ragazze di tutti gli indirizzi superiori si sono ritrovati stamane dinanzi ai cancelli delle proprie scuole per sostenere la prima prova scritta degli esami di maturità 2013: il tema di italiano. Prima di entrare, i maturandi e i professori ci hanno esposto i propri pensieri in vista dell’inizio della sessione di esami. Fra i possibili autori da analizzare in tanti hanno fatto il nome di Umberto Saba e Luigi Pirandello, mentre il femminicidio e le nuove povertà sono tra le tematiche più ‘gettonate’ fra gli studenti foggiani come punto di partenza per la trattazione. I docenti hanno augurato ai giovani di trovare la traccia adatta a loro spronandoli a coronare al meglio 5 anni di scuola superiore. I ragazzi, chiamati all’esame forse più importante della loro vita, hanno scaricato la tensione accumulata in questi giorni di studio facendosi coraggio a vicenda e arricchendo i pochi minuti prima del suono della campanella con tanti sorrisi. Aspettiamo che i primi studenti escano dagli istituti e ci raccontino le proprie sensazioni dopo la prima giornata di questi esami.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione