Cerca

La bordata politica

Foggia, Marasco (Pd) attacca Landella: «Vuole ricandidarsi e utilizza le municipalizzate per i pacchetti di voti»

Secondo il capogruppo consiliare, il sindaco «manuale Cencelli alla mano» riconferma i CdA di Amgas, Ataf e Am Service per rafforzare la sua «corona» a sostegno de «le sue ambizioni di ri-candidatura e ri-elezione»

Foggia, Marasco (Pd) attacca Landella: «Vuole ricandidarsi e utilizza le municipalizzate per i pacchetti di voti»

Augusto Marasco

Confermata «la presidenza in capo alla persona indicata dal transfuga Sergio Clemente». «Restano al loro posto anche presidente e vice presidente di AM Service, ai quali è affiancata la dottoressa Carmela Catalano già componente del CdA di Ataf SpA e, quindi, corresponsabile del fallimento operativo della società di trasporto locale e del 'buco' finanziario provocato dai mancati introiti della sosta tariffata». In Am, «il revisore dei conti Marinella Di Battista è legata da parentela all'ex assessore al Bilancio Sergio Lombardi, licenziato dalla Giunta Landella neanche un anno dopo la nomina e assunto come consulente del gruppo del M5S in Regione Puglia. Una parabola politica a dir poco singolare», afferma Marasco. Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione