Cerca

Politica e polemiche

Cataneo: "A Foggia le chiacchiere stanno a zero: come l'acqua nei rubinetti"

Depressione idrica e rifiuti al centro delle recriminazioni del consigliere comunale che chiama in causa il primo cittadino e l'intero consiglio comunale per «una serie di verifiche, impegni e azioni da riassumere in una relazione per l’Assise consiliare foggiana»

«Così non si può lavorare», Cataneo si dimette da presidente della Commissione Ambiente e Territorio

Pasquale Cataneo

“Chiarisca l’Amministrazione, ad esempio, se è stata presentata, da parte del Comune di Foggia, una manifestazione di interesse preliminare per il finanziamento di interventi rivolti all’attivazione e all’esercizio dei sistemi di recupero e riutilizzo in agricoltura della acque reflue urbane depurate, così come effettuato da altri Comuni/Enti più reattivi», dice Cataneo.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione