Cerca

Polemiche in Comune

Foggia, riscossione tributi: Dicesare risponde coi numeri alle accuse del consigliere comunale Mainiero

In una relazione istituzionale, il dirigente dei Servizi Finanziari del Comune dimostra, con dati di fatto, il lavoro straordinario svolto dai suoi uffici, anche in recupero delle somme non riscosse dalla Mazal

Carlo Dicesare

Carlo Dicesare, dirigente Servizi Finanziari Comune di Foggia

Per la TARI, l'Ente ha incassato 21milioni di euro. Per recuperare i tributi non ancora corrisposti Dicesare fa sapere che l'Amministrazione, insieme alla nuova concessionaria "Adriatica Servizi", «ha  posto in essere una intensa attività di lotta all’evasione e recupero coattivo, per complessivi €. 27.792.570,00, comprensivi di: n. 3.800 avvisi di accertamento IMU (€. 9.340.742,00), n. 2.557 avvisi di accertamento Tarsu, Tares e Tari (€. 4.334.459,00) e n. 19.237 ingiunzioni di pagamento ICI/IMU/TARSU (€. 14.117.369,00)». Leggi tutto 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione