Cerca

Il 31 agosto alle 21.00 nel suggestivo chiostro di Santa Chiara

Foggia, la prima volta di Ascanio Celestini a raccontare "Storie e Controstorie"

Con il suo spettacolo il poliedrico artista romano verrĂ  a chiudere la sesta edizione di Questioni Meridionali: il festival di tre giorni, ideato da SpazioBaol e realizzato con il sostegno di Comune di Foggia-Assessorato alla Cultura, Fondazione dei Monti Uniti, Fondazione Apulia Felix, in collaborazione con Libreria Ubik

Storie di fine estate secondo Ascanio Celestini

Per la prima volta a Foggia: Ascanio Celestini, attore, regista, autore e scrittore

Giovedì 31 agosto debutta a Foggia: è Ascanio Celestini, attore e regista, autore e scrittore, consacrato alla notorietà nazionale dal successo conseguito alla corte televisiva RAI di Serena Dandini. Il bravissimo artista romano porterà in dono al grande pubblico foggiano il suo spettacolo ‘Storie e Controstorie’, nell'incantevole chiostro di S. Chiara - inizio alle 21.00 - e chiuderà la sesta edizione di Questioni Meridionali. La pièce, scritta e interpretata dallo stesso Celestini, è un insieme di racconti che si consumano in pochi minuti e che hanno al loro centro l’importanza delle parole, appunto lo scopo di Questioni Meridionali: riaffermare il ruolo dei linguaggi dell’arte e della cultura come lo strumento più idoneo a stimolare riflessioni sui temi principali della società e del mondo contemporaneo. leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione