Cerca

L'anniversario

Una lunga settimana di festa per i 40 anni della TGR: in Basilicata ancora di più

Quarant'anni fa, il 15 dicembre 1979, nasceva la Testata Giornalistica Regionale: una straordinaria intuizione di "Mamma Rai", per il prezioso servizio anche di valorizzazione e promozione reso ai territori, soprattutto quelli della provincia spesso nell'ombra mediatica.

Una lunga settimana di festa per la TGR: in Basilicata ancora di più

Meritorio l’impegno dei colleghi della TGR Basilicata, apprezzato dai telespettatori non solo lucani, tanto aver portato gli ascolti del tg delle 19.30 ad una crescita del 2.47%, meglio dell’Emilia Romagna (+1.59%).

Quarant'anni fa, il 15 dicembre 1979, nasceva la TGR, la Testata Giornalistica Regionale della RAI: una straordinaria intuizione della storica e gloriosa televisione italiana, per il prezioso servizio anche di valorizzazione e promozione reso ai territori, soprattutto quelli della provincia spesso nell'ombra mediatica. A tal proposito, tra gli altri, meritorio l’impegno dei colleghi della TGR Basilicata, apprezzato dai telespettatori non solo lucani, tanto aver portato gli ascolti del tg delle 19.30 ad una crescita del 2.47%, meglio dell’Emilia Romagna (+1.59%). Il tg delle 14, nel periodo della Direzione Casarin, fa registrare una media di 2.379.000 telespettatori con un aumento dello 0.20% di share (con il Molise che cresce del 4.27% , la Sardegna dell’1.26% e la Lombardia dell’1.25%). Significativa anche la crescita di “Buongiorno Regione” (altra fortunata intuizione di “Mamma Rai”), che arriva al 12.89% di share con un incremento dello 0.37% (notevole la performance del Trentino +7.04% mentre fra le grandi regioni che crescono di più sono la Campania con +1.81% e il Piemonte con +1.27%).

Per i suoi primi 40 anni (dopo averli celebrati in udienza privata dal Santo Padre, a metà settembre), la TGR ha preparato un’intera settimana di festa, la prossima. Ogni sera, a partire da domani, lunedì 9 dicembre, nell’edizione del Tg di ogni regione sarà ricordato il compleanno della testata giornalistica più grande d’Europa con testimonianze, servizi su eventi che hanno caratterizzato la storia delle 21 regioni e un’intervista di bilancio al Direttore della Tgr, Alessandro Casarin. Sarà riproposta anche l’intervista realizzata dieci anni fa al fondatore della Tgr, Biagio Agnes.In onda ci sarà anche uno spot celebrativo, realizzato da Direzione Creativa, che riassume gli eventi più significativi degli ultimi 40 anni raccontati dai giornalisti della Tgr.

LA FESTA DELLA TGR BASILICATA

Nel tg delle 19.35, lunedì 9 dicembre verrà proposta una intervista che il direttore della Tgr Alessandro Casarin realizzò esattamente dieci anni fa con Biagio Agnes al quale si deve l’istituzione dei telegiornali regionali della Rai. Martedì 10 dicembre verrà messo in onda  un abstract dei  primi telegiornali della testata regionale della Basilicata, mercoledì 11 dicembre verrà intervistato Mario Trufelli primo caporedattore della Basilicata testimone dell’avvento della regionalizzazione della Rai tra storia e aneddoti, giovedì 12 dicembre attraverso le immagini verranno ricordati grandi e significativi eventi della storia della regione, venerdì 13 verrà trasmessa un’intervista al Direttore della Tgr Alessandro Casarin sul ruolo della testata giornalistica regionale e sull’importanza dell’informazione di prossimità, sabato 14 in un servizio ad hoc focus sulla TGR tra film e fiction Rai girati in Basilicata: da “Pasolini” a “Mel Gibson”, da “Sorelle” a “Imma Tataranni”, fino al colossal cinematografico di James Bond girato in larga parte a Matera. Domenica 15 conclusione della settimana dei festeggiamenti con un ampio servizio   sulla TGR e l’anno di Matera 2019.

Per festeggiare insieme alla Tgr è possibile seguire la settimana del 40esimo anche su Twitter (hashtag #ioseguoTgr)…

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione