Cerca

Nel mirino automobili, pay tv, telefonini, abbonamenti a palestre, estratti conto, cassette di sicurezza e assicurazioni

Al Comune arriva l'equometro made in Emilia, a Foggia i finti poveri hanno le ore contate

Mongelli: «Qualche volta bisogna saper dire no alle pretese della gente»

Nella foto un momento della presentazione dell'equometro

Nella foto un momento della presentazione dell'equometro

Si tratta di un progetto innovativo volto a garantire un sistema di welfare trasparente che misuri l’effettivita necessità di intervento pubblico da parte di chi intende trarre beneficio e quale strumento di verifica che può ulteriormente migliorare la qualità del servizio pubblico, oltre a produrre maggiore equità perché impostato su regole matematiche e non su sistemi discrezionali.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione