Cerca

L'economia dietro un gesto

Festa della mamma, la Puglia dei fiori (anche quelli da mangiare) vale 185milioni di euro

«Per il vivaismo la nostra è una regione dalle forti potenzialità con i due distretti importanti e rinomati di Terlizzi, Leverano e Taviano, tanto da contribuire in misura rilevante, negli ultimi dieci anni, alla crescita del comparto nel Mezzogiorno»

Festa della mamma, la Puglia dei fiori (anche quelli da mangiare) vale 185milioni di euro

Lo rivela Coldiretti Puglia che, col presidente Gianni Cantele, consiglia di acquistare fiori a "Km 0", nostri: «salva il clima dall’inquinamento determinato dalle emissioni di gas serra dovute ai lunghi trasporti che devono subire prodotti importati spesso da Paesi lontani». L'11,4% della produzione nazionale è nostra, sottolinea il direttore Angelo Corsetti. «Per il consumo di fiori eduli che vengano acquistati da aziende agricole che producono fiori commestibili, non utilizzare fiori colti per strada o nei giardini pubblici e di mangiare solo i petali». Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione