Cerca

Tra le 15 città europee ospiteranno uno scienziato selezionato per 12 mesi

Sicurezza alimentare, il progetto Unifg premiato dall'Europa

È Foggia la sede scelta dall’European food safety authority (E.F.S.A.) per la formazione di un ricercatore nell’ambito del EU-FORA (European food risk assessment fellowship programme)

Sicurezza alimentare, il progetto Unifg premiato dall'Europa

Il progetto presentato dall’Università di Foggia – che inevitabilmente include anche la città di Foggia, le opportunità offerte dal capoluogo e dal resto della provincia – si è posizionato ai primi posti della graduatoria per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno accademico 2019/2020. L’Università di Foggia farà ufficialmente parte dei 15 siti (in tutta Europa) che ospiteranno un giovane scienziato in formazione (per 12 mesi), grazie a una borsa di studio completamente a carico dell’E.F.S.A. L’obiettivo è quello di sviluppare competenze di valutazione scientifica a dimensione dell’Unione Europea, nonché quello di creare una specifica “comunità del sapere” contribuendo così all’armonizzazione delle prassi di valutazione del rischio alimentare in tutta Europa. [...] Caroprese: «L’Università di Foggia dimostra di essere un’opportunità reale per il nostro territorio...» Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione