Cerca

Almanacco dauno

Oggi, 8 Settembre 1902, l'eccidio di Candela (8 morti, 20 feriti) che fece vacillare Giolitti

Il massacro s'inserisce in quella serie di repressioni sanguinose che colpiscono il Mezzogiorno, tra il 1902 e il 1906.

Oggi, 8 Settembre 1902, l'eccidio di Candela (8 morti, 20 feriti) che fece vacillare Giolitti

L'eccidio di Candela

A Candela la lega di resistenza fra i contadini sorge nei primi mesi del 1901. Il capolega era un giovane, figlio di un farmacista. A lui si deve l'organizzazione del circolo socialista, di una lega di falegnami, di calzolai oltre a quella ben più forte dei contadini. Questa, nel giugno luglio del 1902, contava gia 800 iscritti. Leggi tutto e scarica gratuitamente il libro in Pdf

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione