Cerca

La curiosità

L'inchino della portaerei statunitense George H.W. Bush all'Amerigo Vespucci nata dal foggiano Francesco Rotundi: «Sei la nave più bella del mondo»

ll 12 luglio 1962, incrociandola nel Mediterraneo, dall'Independence fu chiesto alla Vespucci di identificarsi. Ottenuta la risposta, il commento fu: "Sei la nave piu' bella del mondo". Il complimento si è ripetuto lo scorso primo settembre

L'inchino della portaerei statunitense George H.W. Bush all'Amerigo Vespucci nata dal foggiano Francesco Rotundi: «Sei la nave più bella del mondo»

La Vespucci, nel riquadro Francesco Rotundi

La Vespucci nacque dal genio di Francesco Rotundi, di Foggia. "Papà" anche della corazzata "Andrea Doria", fu incaricato come Vice-Comandante del Cantiere di Castellammare di Stabia, ove era in costruzione la navescuola "Cristoforo Colombo" che egli stesso aveva progettato. Qui progettò le navi posamine tipo "Legnano" poi le navi-scuola "Cristoforo Colombo" e "Amerigo Vespucci". Nacque a Foggia il 10 luglio del 1885 da padre e madre foggiani, secondogenito di tre fratelli e due sorelle, compì i primi studi rivelando da giovanissimo la sua predilezione per le scienze matematiche.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione