Cerca

Il caso di cronaca

È stato dichiarato morto all'ospedale di Foggia il ragazzo di 13 anni di Montenero di Bisaccia folgorato da un palo della pubblica illuminazione

È stata dichiarata la morte cerebrale del tredicenne residente a Montenero di Bisaccia, provincia di Campobasso, rimasto folgorato da un palo della pubblica illuminazione la sera del 28 giugno scorso mentre giocava con gli amici.

Coronavirus, 50 ricoverati al Policlinico di Foggia: 13 in rianimazione

Una panoramica del Policlinico di Foggia

Il sindaco di Montenero di Bisaccia Simona Contucci si è recata all'ospedale Riuniti di Foggia, dove il tredicenne era stato ricoverato in Rianimazione con una ustione di terzo grado alla spalla e in coma farmacologico dopo la tragedia avvenuta nel parco giochi intitolato a don Nino, vicino alla chiesa di San Paolo nel comune di Montenero dove quella sera era in corso la festa di quartiere. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione